Protesi fissa su impianti

Sicuramente se siete dei clienti nuovi, e meglio per i primi casi sentirci di volta in volta, vista la varietà delle case implantari e loro componentistica.

Comunque, per sistematica Nobel Biocare (Branemark-Replace) occorre solo avere gli analoghi tutto il resto è Procera più conveniente e migliore come qualità.

Per le altre sistematiche, come protocollo noi facciamo in questo modo:
Ci viene fornita dal clinico l’impronta con i transfert e gli analoghi, la componentistica necessaria, la ordiniamo noi dal suo fornitore di fiducia, dopo aver sviluppato i modelli, con fattura al clinico e consegna a noi.
Questo per evitare ai clinici come ogni tanto capitava, che la componentistica da loro ordinata e non utilizzabile rimanesse nello studio a fare magazzino.

Prima della presa dell’impronta è consigliabile una lastrina che confermi il corretto posizionamento del transfert.

Il protocollo è simile alle corone singole o i ponti a seconda del numero degli impianti.
Quello che ci può essere chiesto è a seconda delle esigenze clinico/paziente:
• Pilastri e prova struttura, e tutto ci viene reinviato in laboratorio per ultimare il lavoro pilastri compresi
• Pilastri provvisori e prova struttura, che ci viene reinviata dallo studio, dopo aver preso un ceck in resina sulla prova struttura, e un’impronta di posizione, potendo lasciare i pilastri in bocca e applicandoci i provvisori.

N.B. Per prescrizione completa si intende:
• Paziente, nome o codice
• Data di consegna con giorno e ora appuntamento
• Riporto nel grafico dei denti interessati, con specifica se vitali o devitalizzati
• Sistematica implantare utilizzata, e diametro impianti
• Descrizione del dispositivo richiesto
• Tipo di materiale da utilizzare
• Tipo di lega eventuale da utilizzare
• Descrizione di quello che ci viene inviato, negli appositi spazi predisposti, compresa la componentistica, transfert, analoghi ecc. ecc.
• Colore
• Se richieste caratterizzazioni
• Firma

Protesi fissa su impianti